Banche venete

Banche venete : Lo Stato spenderà tra gli 8 e i 9 Ml

Salvare le Banche venete verrà a costare in tutto fra i 12 e i 13 miliardi.

Di questi Intesa Sanpaolo che si è detta disponibile all’acquisto delle due banche ne chiede 4.

Lo stato spenderà tra gli 8 e i 9 miliardi.

Banche venete : la situazione si fa pesanteBanche venete

I calcoli, effettuati da la stampa, sono fittizzi e necessitano di essere confermati ancora. Il decreto che doveva stabilire le cifre era atteso per lunedì ma ancora non se n’è avuto notizia.

Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa ha detto che  “sarà un decreto per salvare territori e imprese e non un salvabanche”

I dati

L’istituto di Milano ha chiesto che i crediti assorbiti comprendano pure gli accantonamenti per rischi. Si tratterebbe di circa 2 miliardi di euro.

La gestione degli esuberi volontari è stimata a due miliardi e mezzo.

Al momento i tecnici del Tesoro e di Intesa sono in trattativa per ridurre questa cifra.

Se questi numeri saranno confermati. l’intervento statale sarà meno gravoso del fallimento delle banche. Non tutto rosa e fiori però, in quanto sarà più costoso della ricapitalizzazione precauzionale, ossia il piano A che mirava a salvare l’integrità delle imprese, naufragato ormai da tempo.

Il giudizio degli analisti

Il giudizio degli analisti sulla questione delle banche venete è generalmente positivo, sia per il sistema bancario italiano sia per Intesa. Grazie a questo salvataggio infatti sarà eliminato un fattore neutro.

I dubbi però sono concentrati sul via libera da parte delle autorità europea. Bruxelles potrebbe considerare troppo alto infatti l’intervento statale.

Le condizione restrittive posta da Intesa Sanpaolo potrebbero far scattare la contestazione di aiuti di Stato.

Banche venete : Un rebus senza fine

Fino all’uscita del decreto la situazione rimane incerta. Il tempo stringe e i risparmiatori sono come sempre la parte lesa.

Incertezza per il futuro e tanta paura per i propri risparmi, anche se è stato garantito che il rischio Bail In è pari a 0 e che i risparmi saranno al sicuro

 

No Responses

Write a response

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi